fuori sacco L'uomo, le societˆ, le istituzioni Campana, una scuola diversa
contatto
 
   
PROVE DI VERIFICA D’INGRESSO

PROVE DI VERIFICA D’INGRESSO

CLASSE-SECONDA

 

PROVE DI VERIFICA DI INGRESSO DI EDUCAZIONE LINGUISTICA : ITALIANO

 

  Le prove di verifica relative alla suddetta disciplina hanno avuto come obiettivo principale l'accertamento delle sottoelencate capacità mediante il metodo a fianco riportato.

 

CAPACITA' DI ASCOLTO   E COMPRENSIONE DEL BRANO

   Lettura di un brano (rapidamente e senza      rilettura o spiegazione) e proposizione di questionario pertinente e suggerimento di un titolo adatto al brano.

 

CAPACITA' DI ESPRESSIONE ORALE

    Esposizione orale di un brano letto, conversazione su argomenti di attualità e su esperienze personali.

 

CAPACITA'-DI-LETTURA

. 1)- Lettura silenziosa di un brano in prosa piuttosto lungo per un periodo cronometrato e successivamente riassumerle per iscritto quanto letto;

2) Indicazione del numero esatto delle righe lette nel tempo assegnato (per individuare i lettori veloci, la fascia mediana e i lenti).

3) Lettura ad alta voce (1 minuto per alunno) per controllare i risultati della prova pecedente,la pronuncia e l'espressività.

 

CAPACITA' DI COORDINAZIONE MENTALE:

 Ricostruzione di un brano i cui periodi sono forniti in modo disordinato.

 

CAPACITA' LOGICO-VERBALI    

   a) organizzazione in sequenze ordinate i dati raccolti in un brano.

b) identificazione di  una parola"intrusa" in un gruppo di parole.

c) accoppiamento di parole che indicano qualità opposte.

d) conocenze grammaticali: compilazione di una griglia, dettatura di frasi e trascrizione nelle caselle  opportune della griglia delle singole parole.

 

ELABORATO SCRITTO      
lessico

idee

espressione

conoscenza della struttura linguistica

 

CAPACITA' CREATIVA      

   a) Lettura di un racconto senza la conclusione e invito a completarlo.

   b) Lettura di un racconto e invito ad apportare modifiche nello svolgimento delle vicende o   riscrittura del racconto con circostanze mutate.

 

PROVE-DI-INGRESSO DI STORIA EDUCAZIONE CIVICA E GEOGRAFIA ­

 

CAPACITA' DI OSSERVARE, DESCRIVERE E DEFINIRE. ---------------------­

   a) osservazione di diapositive, foto e descrizione;

   b) analisi degli elementi;

   c) prove di completamento con utilizzo dei termini date e prove di tipo vero/ falso/

 

CAPACITA' DI INDIVIDUARE RELAZIONI

  a) prove di corripondenza fra elementi posti in due liste diverse;

  b) prove di tipo vero:falso o domande a scelta multipla.

 

CAPACITA' DI COMPRENSIONE 

a) lettura di un brano di argomento storico dell'anno precedente in cui compaiono elementi di diverso valore (date – nomi-­particolari curiosi) e indicazione degli elementi essenziali (quando, perchè è avvenuto, cosa ha prodotto).

 

SENSO DEL TEMPO E DELLO ­SPAZIO

a) tabella di avvenimenti significativi della vita dei discenti disposti in modo disordinato e ricostruzione in ordine progressivo

b) presentazione di documenti e di immagini di varie epoche, individuazione dell’ambiente e dell'epoca a cui si riferiscono.

c) ricostruzione dell'ordine progressivo dei fatti di un testo dato.

d) esercizi di orientamento (destra-sinistra-­dentro-fuori-vicino-lontano).

 

POSSESSO DELLA TERMINOLOGIA

  a) Brani con termini errati e relativa correzione.

  b)Individuazione di termini specifici con relativa spiegazione.

 

         PROVE-DI-CONTROLLO DI SCIENZE MATEMATICHE­

 

CAPACITA'-DI-CALCOLO:

 Esercizi di calcolo mentale; applicazione delle proprietà delle quattro operazioni         a

semplici espressioni da risolvere in passaggi prestabiliti. Riduzione di frazioni ai minimi termini e ricerca della frazione complementare da una frazione data.

 

CAPACITA' INTUITIVA.

Schema riguardante il   quadrato composto da tre righe e più colonne con riferimento al lato, al perimetro e all'area del quadrato con solo alcune voci espresse e da completare per poi trarne la regola generale del calcolo del perimetro e dell'area. Quesiti da risolvere con diagrammi di flusso.

 

CAPACITA' DI ORDI NARE E CLASSIFICARE

 Elenco di frazioni da    ordinare in ordine crescente.    Figure  geometriche frazionate e in parte colorate con richiesta di indicare tale parte con una frazione con accanto la sua complementare. Elenco di parti della pianta da completare con la funzione o le funzioni da esse svolte.

 

CAPACITA' DI MISURARE E QUANTIFICARE  

  Osservazione di grafici prodotti in scala dai quali dedurre i valori reali. Rappresentazione di figure in scala e rappresentazione schematica di frazioni.

 

CAPACITA’ DI PROBLEMATIZZARE ED INTERPRETARE QUESITI

 Interpretazione e risoluzione di problemi con varie       tecniche risolutive.Elenco di      azioni conseguenziali ma disordinato da ordinare in sequenza logica e problematizzare attribuendo dei valori numerici.

Quesito da riolvere col procedimento per tentativi.

 

CAPACITA'-DI-ASTRAZIONE

  Da gruppi di tre segmenti di lunghezza nota tabilire i casi in cui è possibile o meno costruire dei triangoli.

   Illustrazione di situazioni analoghe e ripetitive dalle quali trarre una formula o una legge.

 

CAPACITA'-LOGICO-MATEMATICHE

Le capacità logico-matematiche si rileveranno dall'impostazione           e          dal       procedimento eseguito­ nel risolvere i precedenti quesiti e da situa­zioni incomplete da completare, problematizzare e risolvere.

 

             PROVE D’INGRESSO DI EDUCAZIONE TECNICA

 

­1) CAPACITA’ DI OSSERVAZIONE

   a) Questionario a risposta multipla;

   b) Riconoscimento dei materiali presenti in miscugli come il calcestruzzo, cemento armato ecc...

   c) quesiti di vero o falso.

 

2) CAPACITA' LOGICHE ORGANIZZATIVE

a) Tabella in cui elencare i bisogni, distinti in primari e secondari.

b) Indicazione delle operazioni da compiere nella composizione di alcune figure geometriche solide.

 

3) CONOSCENZA DI MATERIALI DI BASE. ­

a) Osservazione da parte dei ragazzi di materiali di uso più comune e catalogazione come legno di diversa durezza, metalli di diversa lucentezza e duttilità.

b) Classificazione di fili, in base alla resistenza con l'indicazione dell'eventuale uso ecc....

c) Schema riguardante eventuali oggetti da ripodurre con materiali di base ossservati.

 

4) CONOSCNZA DEI SISTEMI PRODUTTIVI

     osservazione di oggetti dell’arredo scolastico e indicazione dei vari sistemi produttivi di ieri e di oggi.

 

5) CONOSCENZA DELLE TECNICHE DI PRODUZTONE

    a) Con riferimento all'esercitazione precedente si richiede la illustrazione di alcune tecniche produttive.

 

        PROVE DI VERIFICA  DI EDUCAZIONE ARTISTICA

­

CAPACITA' GRAFICA, ESPRESSIVA-DESCRITTI VA ­

Produzione di messaggi visivi per verificare  le conoscenze del linguaggio visivo.

 

CAPACITA' COLORISTICA

  Esercitazioni   pratiche mediante l'uso dei colori          per       verificare          le         conoscenze delle tecniche di rappresentazione grafica.

 

CAPACITA' DI OSSERVAZIONE

   Osservazione sull'ambiente per verificare       le capacità di    descrivere,distinguere   e confrontare le immagini.

 

CAPACITA DI OSSERVAZIONE E DI COORDINAZIONE

  Lettura dell'immagine per riconoscere nei messaggi visivi e singoli codici (linee,colori, luce-ombre)     e per individuarne le            funzioni prevalenti presenti nel messaggio.

 

 

          PROVE DI INGRESSO DI EDUCAZIONE MUSICALE

­

CAPACITA'-DI-DISCRIMINAZIONE-E-PERCEZIONE

   Ascolto di effetti sonori naturali ed artificiali sia in modo diretto che da registrazione magnetica (senso dell'altezza, del timbro, della durata e dell'intensità).

   Ascolto di: "Il balletto dei pulcini nei loro gusci " di Ravel­Mussorgski; "Loengrin" Fanfara di Wagner; "Sinfonia militare" di Hoydn.

 

CAPACITA'-DI-PRODUZIONE

Creazione ed esecuzione di semplici melodie basate sul rapporto tonica­dominante. Creazione di semplici accompagnamenti ritmici per canti utilizzando lo strumentario Orff. Improvvisazione di semplici melodie su altrettanto semplici frasi ritmiche con successive intonazione vocale ed esecuzione strumentale.

 

LETTURA MUSICALE (sensibilità affettiva uditiva)

Ascolto di frammenti tratti da:

"Borcarola" di Offembach

"Aria dalla Suite n. 3 di Bach".

"Trio op.100" di F. Schubert.

"Così parlò Zarathustra" di R. Strauss.

"Lohengrin" preludio otto I° di Wagner.

"tristano e Isotta" Preludio otto 110 di Wagner.

"Pizzicato Polka" di L. Delibes.

"Sinfonia N. 1  di G. Mahler.

"Sequenza per trombone" di L.Berio.

"Largo" della sinfonia di Duorak.

"Badinere dalla Suite n. 2" di J.S.Bach.

 

 

 

 
 
INDICE
Introduzione del Preside
Prove di ingresso classe I
Schema di ricerca sulla famiglia
Prove di verifica classe II
Prove di verifica classe III
Progetti didattici trimestrali
ITINERARI DIDATTICI
Educazione musicale
Geografia
Scienze matematiche
Storia
Educazione artistica
Educazione tecnica
PROGETTO EDUCATIVO
Programmazione educativa
Regolamento di classe
Regolamento d'istituto
 

Nessuna parte di questi lavori può essere riprodotta in nessun modo o forma senza il permesso dell' Autore.
Contattando l'Autore, i manuali di storia potranno essere disponibili per farne testi per le scuole.

   
 

Franco Felicetti, Storia - 2022 © All rights reserved

credits