fuori sacco L'uomo, le societˆ, le istituzioni Campana, una scuola diversa
contatto
 
   
SCHEMA DI ITINERARIO DIDATTICO DI GEOGRAFIA

SCHEMA DI ITINERARIO DIDATTICO DI GEOGRAFIA

 

METODOLOGIA GENERALE PER TUTTI I PROGETTI:

     Lo staudio dell'interazione uomo-territorio-ambiente partirà dallo studio dei fatti e dei fenomeni geografici attraverso un lavoro scientifico di ricerca indagine e dall'acquisizione analitica del dato, che verrà elaborato et trasformato - attraverso l'operatività - in cartine (climatiche, fisiche, politiche, economiche, linguistiche, religiose, ecc...) e grafici (istogrammi, ideogrammi, grafici cartesiani, areogrammi, diagrammi, cartogrammi, ecc...).

 

CLASSE PRIMA

 

PRIMO PROGETTO (1/10/ - 20/12)

 Uomo, ambiente, sisterma ecologico:

a) l'equilibrio ecologico;

a)      i nostri doveri verso la natura;

b)       c) l'inquinamento.

 

CONTENUTI: Introduzione allo studio della scienza: quale geografia:

a)Geografia fisica: la scienza che studia il territorio;

 b) Geografia climatica: la scienza che studia il clima;

c) Geografia umana: la scienza che studia gli insediamenti umani;

d) Geografia economica: la scienza che studia le attività economiche dell'uomo sul territorio;

e) Geografia,Politica: la scienza che studia la divisione politico-èAÚninistrAtiva di un territorio.

 

Gli strumenti della geografia: i simboli, le scale, meridiani e paralleli, i punti cardinali, le curve di livello, le carte geografiche, i grafici, le carte topografiche.

 

Studio analitico dell'ambiente: foreste e montagne, pianure e colline, le acque interne e il mare, le città,il clima.

 

L'ambiente come equilibrio naturale senza la presenza dell'uomo:

i parchi nazionali;

l'uomo che modifica l'ambiente;

l'inquinamento;

studio e rappresentazione del paesaggio circostante:

l'aula, il quartiere e la città;

l'importanza del clima;

produzione di una cartina fisica dell'Italia.

Visita guidata ad un parco nazionale;

visita guidata al centro storico.

 

MEZZI E STRUMENTI: episcopio: lettura, oltre che di carte e semplici grafici, della pianta del quartiere e della città. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

 

COMPUTER: L'orientamento. Le scale di riduzione. Paralleli e meridiani. Raccolta e confronto di dati.

 

FILMINE: I punti cardinali. Uno sguardo alla terra. Uno sguardo al cielo. Aspetti della superficie terrestre. Il giro dell'acqua. Come interpretare una carta geografica. Meridiani e paralleli. Le voci dei venti. Calabria.

 

DIAPOSITIVE: Cos'è un territorio. Il quartiere. La città. Cos'è un centro storico. Foreste e montagne. Pianuee e colline. Le acque interne.

 

VIDEO=CASSETTE: Il passato della terra. Polluzione atmosferica. Dove vivono piante e animali. Acqua: la prima delle risorse. Le forme dei fiumi. Alla scoperta del nostro mare. L'equilibrio naturale. Manipolazione dell'ambiente. La città: salvar la o distruggerla? Sviluppo della città. Inquinamento del Mediterraneo. Longitudine e latitudine. Giorni e stagioni.

 

II PROGETTO (7.01 - 15/03)

 

Una scuola su misura per promuovere il proprio avanzamento umano e sociale:

a) analfabetismo;

b) la mortalità scolastica;

c) la scuola che discrimina;

d) la scuola che prepara alla vita.

 

CONTENUTI:  Raccolta ed elaborazione di dati per la produzione delle seguenti cartine dell'Italia: 1) del clima; 2) delle attivita produttive; A) agricoltura; b) industria; c) attività del terziario; 3) delle risorse naturali; 4) della popolazione;'5) delltareg urban$; 6) della rete di comunicazione e dei servizi 5) delle attività culturali; scuole, università, centri di ricerca.

 

MEZZI E STRUMENTI: Episcopio: lettura di carte, tabelle e grafici, visualzazione di immagini tratte da testi e riviste dì consultazione.

COMPUTER: Raccolta e confronto di dati;

FILMINE: Paesaggio agrario dell'Italia settentrionale, centrale, meridionale e insulare.

 

 

III PROGETTO (16/3/- 30/5)

 

Alla ricerca di se stessi e della propria posieione nel mondo (chi siamo, da dove veniamo, con chi ci identifichiamo):

a) la famiglia;

a)      i rapporti con i coetanei e con gli adulti;

c ) i miti ai ieri e di oggi.

 

CONTENUTI: RaccoltA Ed elaborazione di dati per la produzione dei seguenti grafici analitici regionali: 1) il reddito regionale; lordo; 2) tasso di disoccupazione; 3) reddito pro-capite lordo; 4) tasso di scolarizzazione; 5) tasso di dispersione scolastica; 6) tasso di analfabetismo.

 

Rielaborazione dei grafici analitici regionali e produzione di grafici sul dato medio nazionale; il problema del Mezzogiorno: lettura-confronto-studio delle cartine prodotte per acquisire informazioni sintetiche sull'Italia riguar= do a: 1) distribuzione delle risorse naturali; 2) distribuzione delle attivi= tà produttive (settore primario, secondario, terziario); 3) distribuzione della popolazione; 4) distribuzione delle attività culturali e dei centri di ricerca; 5) distribuzione del reddito; 6) distribuzione delle infrastrutture; acquisizione del concetto di sviluppo e sottosviluppo.

 

MEZZI E STRUMENTI: Episcopio: lettura di carte, tabelle e grafici. Visualizzazio= ne di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

COMPUTER: Raccolta e confronto di dati.

FILMINE: Puglia, Piemonte.

DIAPOSITIVE: Sicilia, Lazio, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia. Minoranze etniche.

VIDEOCASSETTE:: Sviluppo e insediamenti urbani. Alternative urbane. Sviluppo delle città.

 

 

CLASSE SECONDA

 

I PROGETTO (1.10 - 20/12)

La condizione della donna:

a) la discriminazione comincia dall'infanzia; b) l'intelligenza non ha sesso; c) la donna e lo sport;

d) la parità dei diritti;

e) la donna che lavora;

f) la posizione della donna nel mondo.

 

CONTENUTI: Il concetto di continente: il continente europeo: sua formazione, configurazione e limiti territoriali; i fattori fisici: realizzazione di una cartina fisica dell'Europa; i fattori climatici: realizzazione di una cartina climatica dell'Europa; i fattori culturali e linguistici; realizzazione di una cartina linguistica dell'Europa per aggregati (lingue di ceppo germanico e lingue di ceppo neolatino); i fattori culturali-religiosi: realizzazione di una cartina delle xggimx religioni per aggregati religione protestante e religione cattolica); lettura-confronto-studio delle cartine prodotte pernacquisire una prima s&nt&si: le due Euoope, L"Europa del Nord e l'Europa del Sud.

 

MEZZI E STRUMENTI:

Episcopio: Lettura di carte, tabelle e grafici. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

COMPUTER: Raccolta e confronto di dati.

FILMINE: Meridiani e paralleli. I ghiacciai. Dal ghiacciaio al mare. Tipi di confini politici.

VIDEOCASSETTE: I ghiacciai. I depositi glaciali. Il ruolo della donna nel mondo.*

 

II PROGETTO(?/1/-15/3/)

 

La civiltà contadina:

a) l'uomo e la terra;

b) organizzazione sociale e politica della civiltà contadina;

c) la stabilità (imputabilità) dei valori;

d) le tecniche di produzione;

e) l'agricolturA si meccanizza; f) l'agricoltura del futuro;

g) la crescita demografica ed il problema alimentare.

 

CONTENUTI

Il fattore popolazione: realizzazione di una cartina della popolazione; il fattore urbano: realizzazione di una cartina urbana; il fattore politico: raliz= zazione di una cartina politica; la CEE come comunità politica spvtanazionale il fattore economico: l'agricoltura; realizzazione di una cartina agraria della Europa; unità e vanità nell'agricoltura europeA; il contadino agricoltore e l'azienda agraria; l'Europa verde; la Comunità Economica Europea e la politica agricola; il problema dello smaltimento del surplus agricolo europeo; lettura­confronto-studio delle cartine prodotte per acquisire una seconda sintesi: l'agricoltura evoluta e l'agricoltura di sussistehza.

 

MEZZI E STRUMENTI

Episcopio: lettura di carte, tabelle e grafici. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

COMPUTER: raccolta e confronto di dati.

VIDEOCASSETTE: La cooperazione agricola. L'esplosione demografica nel mondo.

 

 

III PROGETTO (16/3/-30/5)

La civiltà industriale:

a) La rivoluzione industriale;

b) l'inurbamento e la città; c) contadini e operai;

d) l'emigrazione interna ed esterna; e) scienza e tecnica;

f) le fonti di energia.

 

CONTENUTI

    Il fattore economico; l'industria; realizzazione di una cartina dell'industria; le risorse naturali: realizzazione di una cartina; raccolta ed elaborazionedi dati per la produzione dei seguenti grafici analitici: 1) prodotto nazionale lordo; 2) tasso di disoccupazione 3).reddito pro-capite lordo; 4) tasso di scolarizzazione; 5) tasso di dispersione scolastica; 6) tasso di analfabetismo; 7) tasso di natalità; 8) tasso di mortalità; la qualità della vita: 1) tasso di mortalità infantile; 2) durata media della vita; 3) organizzazione sanitaria: n.Ospedali e posti letto; 4) n. medici per abitatti; lettura-confronto-studio delle cartine e dei grafici prodotti per acquisire una terza sintesi: aree è.i: sviluppate ed aree sottosviluppate.

 

MEZZI E STRUMENTI:

Episcopio:_ lettura di carte, tabelle e grafici.Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

COMPUTER: raccolta e confronto dati.

FILMINE: Megastrutture. Geomorfologia della Groenlandia.Una metropoli:Manhattan. VIDEOCASSETTE: Lo sviluppo della città. Sviluppi ed insediamenti urbani. La Germania. La Francia. Soddisfare i bisogni di energia di domani. Le risorse della terra. Le risorse di domani. Tecnologia del futuro.

 

CLASSE TERZA

 

I PROGETTO (1/10-20Z/12)

Cultura di massa e civiltà dei consumi:

a) lavoro intellettuale e lavoro manuale; b) la conoscenza come fonte di potere; c) i mass-media;

d) la televisione;

e) la stampa;

f) la pubblicità;

g) la manipolazione dell'informazione;

h) i fumetti;

i) il tempo libero.

 

CONTENUTI:

Analisi del paesaggio extraeuropeo: i continenti, loro formazione e loro evoluzione; gli oceani, la loro funzione nel sistema terrestre; il clima, la sua influenza nelle attività dell'uomo; i poli, la loro funzione nel sistema globo; il deserto, come sfida all'uomo e come prodotto dell'uomo; la fascia equatoriale, le foreste come gli ultimi polmoni del sistema globo; le steppe e le praterie.

 

MEZZI E STRUMENTI:

ESPSCOPIO: lettura di carte, tabelle egrafici. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

COMPUTER: Il clima. Raccolta e confronti di dati inerenti i vari continenti.

FILMINE: Manhattan: una metropoli. Una "megastruttura" ad Atlante.

 VIDEOCASSETTE: La deriva dei continenti. Il deserto avanza. Oceani: a chi appartengono? Vita nella foresta tropicale. Continente antartide. U.S.A: il paese com'è oggi. La civiltà americana. Il Giappone.

 

Il PROGETTO (7/1 - 15/3)

 

 La violenza nella società:

a) la guerra;

b) la droga;

c) la criminalità e la pena di morte; d) gli emarginati;

e) la terza età.

 

CONTENUTI

Due paesi extraeuropei a confronto. India e Stati Uniti: raccolta ed elaborazione di dati per la produzione delle seguenti cartine: 1) del territorio (fisica); 2) del clima; 3) delle attività produttive: a)agricoltura b)industria c) attività del terziario; 4) delle risorse naturali; 5) della popolazione; 6) delle aree urbane; 7) della rete di comunicazione e dei servizi; 8) delle attività culturali: scuole, università, centri di ricerca; 9) delle religioni.

Raccolta ed elaborazione di dati per la produzione dèi seguenti grafici analiti ci: 1) reddito nazionale lordo; 2) tasso di disoccupazione; 3) reddito pro­capite lordo; 4) tasso di scolarizzazione; 5) gruppi etnici; 6) tasso di analfabetismo; 7) tasso di natalità; 8) tasso di mortalità; la qualità della vita: 1) tasso di mortalità infantile; 2) durata media della vita (maschile

e femminile); 3) organizzazione sanitaria: n;Ospedali e posti letto; 4)n. medici per abitanti; lettura-confronto-studio delle cartine e dei grafici prodotti per verificare il grado di sviluppo e di sottosviluppo.

 

MEZZI E STRUMENTI:

Episcopio:  lettura di ì= carte tabelle e grafici. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

Computer: raccolta e confronti di dati.

Videocassette: Il Sud-AmericA; economia e popolazione. L'Africa: storia, geografia, cultura ed economia. La corsa al riarmo. Il carcere è necessario? L'invecchiamento nel mondo.

 

III PROGETTO (16/3 - 30/05)

Il terzo mondo:

a)      sviluppo e sottosviluppo; Nord e Sud, Città e campagna;

b)       b) il colonialismo ed i popoli di colore;

c) il razzismo;

 

CONTENUTI

I grandi problemi dei paesi extraeuropei: sviluppo e sottosviluppo; il razzismo; la crescita demografica; la fame; gli assetti politici dei paesi ex coloniali; l'analfabetismo; l'emigrazione; le grandi organizzazioni di stati: ONU, OPEC, OAS, Lega Araba. La conferenza Islamica ecc...

 

MEZZI E STRUMENTI

Episcopio: lettura di carte, tabelle e grafici. Visualizzazione di immagini tratte da testi e riviste di consultazione.

Computer: Raccolta e confronto di dati.

Videocassette: Il terzo mondo. Fame nel mondo: problemi e soluzioni. Cooperazione con i paesi in via di sviluppo. Il problema delle multinazionali. L'Africa: un continente che cambia. L'Africa: storia, geografia, cultura ed economia. I climi africani. L'Asia: economia e sovrappopolazione. L'India: storia, geogafia, cultura, economia. L'India.

 

 
 
INDICE
Introduzione del Preside
Prove di ingresso classe I
Schema di ricerca sulla famiglia
Prove di verifica classe II
Prove di verifica classe III
Progetti didattici trimestrali
ITINERARI DIDATTICI
Educazione musicale
Geografia
Scienze matematiche
Storia
Educazione artistica
Educazione tecnica
PROGETTO EDUCATIVO
Programmazione educativa
Regolamento di classe
Regolamento d'istituto
 

Nessuna parte di questi lavori può essere riprodotta in nessun modo o forma senza il permesso dell' Autore.
Contattando l'Autore, i manuali di storia potranno essere disponibili per farne testi per le scuole.

   
 

Franco Felicetti, Storia - 2014 © All rights reserved

credits